• darkblurbg

    Produzione

    Sistemi per il controllo della produzione di petrolio, gas e fluidi geotermici

Seleziona il link nell'elenco per vedere nel dettaglio la famiglia di prodotti, per ordinare o altre informazioni contattaci

Sensori intelligenti acustici passivi ed attivi ad ultrasuoni per l'industria petrolifera

Sensori intelligenti ad ultrasuoni - subsea

DSP-06 SandQ Particle Monitor - Subsea
ClampOn - Norway
The ClampOn Subsea SandQ/Particle Monitor incorporates a new filtering technique that makes the sand detector an extremely useful tool for analyzing the nature of sand production, helping to control it and finally, increasing the economical output from the well! This filtering technique is the result of integrating our experience of thousands of wells, analyzing data, and using the results to enhance the technology used in our Subsea SandQ Monitor.

The enormous capacity of the DSP sensor (the only one on the market) makes it possible to scan through a frequency range of 1 MHz 128 times per second. This shows the capacity of our technology and of the filtering technique that is at the core of acquiring and processing sand data.
CEM - Subsea
ClampOn - Norway
Sistema CEM (Corrosion Erosion Monitor) 
Strumento complesso ad ultrasuoni per la misura dello spessore medio delle tubazioni in acciaio. Si basa sulle onde acustiche di Lamb (Horacio Lamb, noto fisico Inglese dei primi del 900) - versione subsea
WTM
ClampOn - Norway
WTM è uno strumento flessibile, progettato per l'installazione temporanea e l'ispezione in più posizioni. Lo strumento misura lo spessore della parete del tubo, utilizzando il tempo di viaggio di impulsi ultrasonici. Esso è dotato di un elemento piezoelettrico per fornire precise misure di spessore della parete in modo multi eco. Il WTM è non-intrusivo e può prendere le misure su tubi rivestiti.

I dati sono memorizzati nella memoria flash per il download veloce e semplice e l'analisi dei dati, una volta recuperati, o essere disponibile come misura in tempo reale attraverso una capacità cavo-superficie sottomarine opzionale.
DSP Leak Monitor - Subsea
ClampOn - Norway
Sensore acustico ad ultrasuoni per il rilevamento perdite in tubazioni - versione subsea
La teoria è che una perdita crea un rumore ad alta frequenza che può essere rilevato da un sensore ad ultrasuoni. In una situazione di "non-perdita", il segnale si manterrà costante, ma in presenza di una perdita, la segnatura si modificherà drasticamente. La tecnologia DSP ClampOn riesce a distinguere e filtra tutti quei rumori di fondo che non sono collegati alla perdita, così che l'operatore sia immediatamente allertato dai sibili prodotti dalle perdite.
DSP Pig Detector - Subsea
ClampOn - Norway
I sistemi di rilevamento passaggio PIG ClampOn funzionano in maniera molto semplice, monitorando il passaggio del PIG, solamente all’esterno della condotta.

I rilevatori PIG topside di ClampOn sono disponibili come unità certificate Ex d (a prova di esplosione) o Ex i (a sicurezza intrinseca). I rilevatori PIG topside sono avvitati su una staffa metallica che è a sua volta fissata alle condutture tramite fascette di fissaggio o mediante saldatura.

Tutti i modelli utilizzano un sistema di rilevamento del PIG acustico, ma possono anche essere integrati con funzionalità di rilevamento di PIG magnetici.

Inoltre, i rilevatori di passaggio PIG ClampOn, sono gli unici che impiegano la tecnologia DSP, che permette al sensore di operare utilizzando più frequenze contemporaneamente, eliminando il pericolo che il rilevatore sia attivato da fonti di rumore diverse da quelle del PIG stesso.
3D Vibration Monitor - Subsea
ClampOn - Norway
Il sistema Subsea 3D Vibration Monitor prodotto da ClampOn é un sistema non intrusivo che misura le vibrazioni e il livello di rumore presente presso le strutture di produzione petrolifere sottomarine. Esso opera su un inusuale ed ampio campo di frequenze, che vanno da 0Hz to 262 KHz. Le applicazioni tipiche includono il condition monitoring, la verifica delle condizioni operative (come per le flapper valves), la valutazione dello stato di salute di tubazioni e strutture meccaniche di supporto.

Sensori intelligenti passivi ed attivi ad ultrasuoni per l'industria petrolifera - topside

DSP-06 Particle Monitor - Topside
ClampOn - Norway
The ClampOn DSP-06 Particle Monitor is based on the ClampOn “Ultrasonic Intelligent Sensor” technology. The sensor is usually mounted in/immediately after a 90 degree bend, where the particles/solids impact the inside of the pipe wall, creating thus ultrasound. The ultrasonic signal is transmitted through the pipe wall and picked up by the acoustic sensor.

In the patented intelligent ClampOn sensor, the signal is processed internally by a DSP engine and filtered before being sent onwards to the computer or the control system (no Calculating Interface Unit required).
DSP SandQ - Topside
ClampOn - Norway
The unique, patented ClampOn SandQ® sensor provides operators focusing on sand management passive ultrasonic technology; it detects the ultrasonic signal that is generated by particles colliding on the inside of the pipe wall, right after the curve where the sensor is located. The instrument has onboard Digital Signal Processing (DSP) for analyzing of the data picked up by the instrument. Measurement is done in real time and results are continuously displayed on the control PC/system, giving the operator immediate and reliable data when a well starts producing sand.

The SandQ® offers
- Latest generation DSP
- Extreme sensitivity
- Near perfect noise filtration
DSP Pig Detector - Topside
ClampOn - Norway
I sistemi di rilevamento passaggio PIG ClampOn funzionano in maniera molto semplice, monitorando il passaggio del PIG, solamente all’esterno della condotta.

I rilevatori PIG topside di ClampOn sono disponibili come unità certificate Ex d (a prova di esplosione) o Ex i (a sicurezza intrinseca). I rilevatori PIG topside sono avvitati su una staffa metallica che è a sua volta fissata alle condutture tramite fascette di fissaggio o mediante saldatura.

Tutti i modelli utilizzano un sistema di rilevamento del PIG acustico, ma possono anche essere integrati con funzionalità di rilevamento di PIG magnetici.

Inoltre, i rilevatori di passaggio PIG ClampOn, sono gli unici che impiegano la tecnologia DSP, che permette al sensore di operare utilizzando più frequenze contemporaneamente, eliminando il pericolo che il rilevatore sia attivato da fonti di rumore diverse da quelle del PIG stesso.
DSP Leak Monitor - Topside
ClampOn - Norway
DSP Leak Monitor - Sensore per il rilevamento perdite in tubazioni - topside

La teoria è che una perdita crea un rumore ad alta frequenza che può essere rilevato da un sensore ad ultrasuoni. In una situazione di "non-perdita", il segnale si manterrà costante, ma in presenza di una perdita, la segnatura si modificherà drasticamente. La tecnologia DSP ClampOn riesce a distinguere e filtra tutti quei rumori di fondo che non sono collegati alla perdita, così che l'operatore sia immediatamente allertato dai sibili prodotti dalle perdite.
CEM - Topside
ClampOn - Norway
Strumento complesso ad ultrasuoni per la misura dello spessore medio delle tubazioni in acciaio. The working principle of the ClampOn CEM (Corrosion Erosion Monitor) is based on transmitting ultrasonic signals that propagate through the pipe-wall. The dispersive characteristics of a group of guided acoustic waves, called Lamb modes, are exploited to indicate a mean change in wall thickness relative to reference values acquired during the installation of the CEM system.

The permanently installed CEM system ensures that measurements are repeated frequently and in exactly the same manner, thereby eliminating the weaknesses of manual ultrasonic thickness gauging. Wall thickness trends are generated automatically and can be observed in real time.

Min Pipe diameter: OD 75mm (3”)
Pipe-wall thickness: 4 to 35mm (0,157 to 1,378″)
Distance between transceivers: 0.15m to 2m

Sensitivity: 1% of wall thickness. The presence of liquid in the pipe does not affect sensitivity.
WCD
ClampOn - Norway
Il sensore intelligente DSP (Digital Signal Processing) WCD (Well Collision Detector), è stato realizzato da ClampOn ed è la soluzione migliore per prevenire le possibili collisioni in caso di avvicinamento a pozzi esistenti, durante campagne di "directional drilling".

Liner interno anticorrosivo in GRE per tubini di utilizzati in ambito Oil & Gas

DUOLINE 20
MaxTube - Scotland & UAE
DUOLINE 20
DUOLINE 350
MaxTube - Scotland & UAE
DUOLINE 350
CBR
MaxTube - Scotland & UAE
CBR consiste in due diversi elastomeri resistenti all'olio. Il PC-CBR (gomma nitrile) è raccomandato per applicazioni petrolifere con prodotti fluidi. Se la concentrazione di CO2 è significativa, HP-CBR (polimero nitrile modificato) è preferito. L'HP-CBR è un materiale più resistente ed è più tollerante in caso di esplosione di vesciche per decompressione, associata a elastomeri con emissioni di CO2.

Sistemi basati sulla tecnologia ET

Sistemi per l'industria petrolifera

Deposition Watch
Rocsole - Finland
Deposition Watch: raffigura e monitora il deposito all’interno di tubature di processo in tempo reale, senza l’utilizzo di sorgenti radioattive. Il dispositivo misura accuratamente incrostazioni di diverso tipo: di paraffina, di calcare e di idrati; aiutando ad ottimizzare azioni preventive come l’utilizzo di inibitori dell’incrostazione, il pigging delle tubature] o la regolazione della temperatura nei sistemi di riscaldamento di tubature sottomarine.

Il sistema si basa sulla tecnologia ET (tomografia elettrica) che permette di ottenere una diagnostica per immagini in tempo reale dei processi all'interno delle tubature e nei serbatoi. Le immagini del processo e le misure vengono ottenute grazie al sensore RocPipe che sono facili da installare e richiedono solo una minima manutenzione.
Emulsion Watch
Rocsole - Finland
Emulsion Watch: raffigura e monitora le stratificazioni all’interno di un separatore, senza l’utilizzo di sorgenti radioattive. Questo permette agli operatori di ottimizzare: il ciclo di processo e l’utilizzo di additivi chimici. Il dispositivo funziona in presenza di solidi, schiume, fluidi e gas.

Il sistema si basa sulla tecnologia ET (tomografia elettrica) che permette di ottenere una diagnostica per immagini[av1] in tempo reale dei processi all'interno delle tubature e nei serbatoi. Le immagini del processo e le misure vengono ottenute grazie ai sensori RocPipe e RocProbe che sono facili da installare e richiedono solo una minima manutenzione.
Water Watch
Rocsole - Finland
Water Watch è un sistema di sensori installato come parte integrande della tubatura che permette il monitoraggio in tempo reale del water cut nel flusso di petrolio anche nel caso in cui il contenuto d’acqua sia molto basso.

Il sistema si basa sulla tecnologia ET (tomografia elettrica) che permette di ottenere una diagnostica per immagini in tempo reale dei processi all'interno delle tubature e nei serbatoi. Le immagini del processo e le misure vengono ottenute grazie al sensore RocPipe che sono facili da installare e richiedono solo una minima manutenzione.
Sand Watch
Rocsole - Finland
Sand Watch è un sistema di sensori che permette il monitoraggio dell’incrostazione sabbiosa sul fondo delle tubature in linea. Il sistema utilizza la tecnologia di diagnostica per immagini tomografica, la quale permette di eseguire il monitoraggio senza l’utilizzo di alcuna sorgente radioattiva o parti mobili

Il sistema si basa sulla tecnologia ET (tomografia elettrica) che permette di ottenere una diagnostica per immagini in tempo reale dei processi all'interno delle tubature e nei serbatoi. Le immagini del processo e le misure vengono ottenute grazie al sensore RocPipe che sono facili da installare e richiedono solo una minima manutenzione.

Sistemi per altre industrie

Multilayer Watch
Rocsole - Finland
Multilayer Watch può essere installato all’interno di tubature di processo flangiate per un inizio immediato del monitoraggio del flusso continuo. I dati di monitoraggio possono inoltre essere visualizzati online in tempo reale o integrati nel sistema di automazione dell’impianto. [av1] Tale Sistema può essere utilizzato per misurare la produzione di sabbia[av2]  dalle tubazioni e per ottimizzare i cicli di pulizia.

Il sistema si basa sulla tecnologia ET – una tecnologia tomografica che permette di ottenere una diagnostica per immagini in tempo reale dei processi all'interno delle tubature e nei serbatoi. Le immagini del processo e le misure vengono ottenute grazie ai sensori RocPipe e RocProbe che sono facili da installare e richiedono solo una minima manutenzione.
Powder watch
Rocsole - Finland
Powder Watch è una sistema che permette il monitoraggio dei processi attraverso la misura del "void fraction" e del contenuto di umidità nella polvere all’interno delle tubature di processo. Il sistema rappresenta e monitora il processo della linea senza l’utilizzo di sorgenti radioattive.

Il sistema si basa sulla tecnologia ET– una tecnologia tomografica che permette di ottenere una diagnostica per immagini in tempo reale dei processi all'interno delle tubature e nei serbatoi. Le immagini del processo e le misure vengono ottenute grazie al sensore RocPipe che sono facili da installare e richiedono solo una minima manutenzione.

Kit e guarnizioni isolanti dielettriche speciali

Kit e Guarnizioni isolanti per classi di pressione 150 & 300

Pikotek® PGE™
GPT - USA & UK
Kit e guarnizioni isolanti Pikotek® in GRE per classi di pressione non elevate
ideate per l’isolamento elettrico delle flange e per un utilizzo di tenuta in linea in generale.

PGE™ è stato creato come una valida alternativa alle guarnizioni isolanti con base fenolica, di scarsa affidabilità. Il design (brevettato) del sistema PGE™ include scanalature di tenuta sovrapponibili e compensate. Lo scopo di questo tipo di design è di separare ogni strato di laminato dentro la guarnizione stessa, creando una barriera al cui interno, siano fluidi o gas, non possono migrare. Il materiale di tenuta può essere qualsiasi elastomero oppure più sofisticate tenute in PTFE, con molla interna in acciaio auto energizzante.

In funzione del materiale di tenuta selezionato, , PGE™ viene utilizzato per svariate applicazioni ove i fluidi sono idrocarburi e acqua.
La guarnizione si può utilizzare su flange del tipo “Raised Face” o “Flat Face” nelle classi di pressione ANSI 150 e 300. Oltre a garantire l’isolamento elettrico, la guarnizione risulta perfetta per isolare quelle flange di metallurgia dissimile o dove è richiesta la prevenzione contro la corrosione della faccia della flangia.
LineBacker®
GPT - USA & UK
LineBacker® - Kit e guarnizioni isolanti in GRE per classi di pressione 150 & 300

Kit e Guarnizioni isolanti per servizi gravosi e applicazioni ad alta pressione

Pikotek® VCXT™
GPT - USA & UK
La guarnizione isolante GPT VCXT è composta da guarnizione, manicotti e rondelle isolanti e rondelle metalliche di sostegno. La guarnizione isolante è composta da un cuore di metallo lavorato che utilizza un profilo seghettato. Il cuore è poi rivestito dal materiale THERM-a-PUR™, che funge da sigillante. Il posizionamento corretto della guarnizione è assicurato dall’utilizzo da uno “spacer ring” Garlock 5500, posizionato vicino al bordo esterno del nucleo metallico a profilo seghettatto. Disponibile nelle classi di pressione fino ad ANSI 2500#. Range di temperature di utilizzo: -200°C +410 °C
Pikotek® VCS/VCFS™
GPT - USA & UK
La guarnizione isolante Pikotek® VCS™ offre performance eccezionali di isolamento elettrico e di tenuta in linea, specialmente in presenza di fluidi aggressivi, grazie al suo unico design costituito da una tenuta in PTFE, energizzata da una molla di acciaio interna alloggiata in una guarnizione composta da un cuore di acciaio inossidabile ad alta resistenza (altri materiali pia disposizione su richiesta), incapsulato fra due lamine esterne di materiale isolante (GRE). Può essere utilizzata per classi di pressione fino a ANSI 2500# e API 10,000#. La guarnizione VCS™ viene prodotta (mediante “water jet-cutting machine”) in modo che il foro coincida con il diametro interno della tubazione, per protezione delle facce delle flange dalla corrosione indotta da fluidi aggressivi, e prevenire la creazione di flussi turbolenti, in prossimità delle connessioni, che potrebbero causare erosione. Grazie al suo particolare meccanismo di tenuta attivato dalla pressione di linea,  la guarnizione VCS™ richiede un valore minore di coppia di serraggio, rispetto a qualsiasi altra guarnizione. Disponibile come guarnizione “stand-alone” o come kit Isolante (completo di rondelle e canotti isolanti).
 
Range di temperatura: con materiale della guarnizione G10,  fino a 130 °C e con materiale della guarnizione G11 fino a 200 °C
Pikotek® VCS-ID™
GPT - USA & UK
Pikotek® VCS-ID™ - guarnizione isolante speciale ad anima di acciaio tipo VCS, con anello tenuta interno di Teflon ID

Sistemi per il monitoraggio a fondo pozzo

DCHA™
Cosasco - USA & UK
The Downhole Coupon Holder Assembly (DCHA™) was developed to test the effects of different types of corrosion on downhole tubing, including general corrosion, crevice corrosion, stress corrosion, and pitting in downhole conditions. The DCHA™ holds up to nine coupon holders, including Bent Beam, Strip, and Cylindrical. The DCHA™ is normally used conjunction with the DCMS™ Downhole Tool, but may also be installed separately.

The DCHA™ can also be used in conjunction with Cosasco's Downhole electrical resistance probe (DCHA™). Coupon metal loss data from the DCHA™ samples can be correlated with ER probe metal loss and temperature data from the DCHA™ to analyze the condition of the downhole tubing.
DCMS™
Cosasco - USA & UK
DCMS™ (Downhole Corrosion Monitoring System); The newly re‐designed DCMS Downhole Corrosion Monitoring System, based on ER Technology, provides continuous corrosion history of downhole tubing. The DCMS™ tool is another RCS innovation, and the only tool available which provides recorded corrosion and temperature data for the hostile conditions of downhole operation.

The DCMS™ tool may be attached to a variety of wireline approved running tools for insertion into the production well at the start of testing and retrieval from the well at the end of the testing period. The DCMS™ tool can be set at any required depth — wherever the most critical corrosion regions are located. Several DCMS™ tools may be run simultaneously in a well, in order to obtain corrosion data for the different depths, while under the same operating conditions.